• COMUNITÀ TERAPEUTICHE
    comunità terapeutiche

    In questa sezione si trovano tutti i dati che fanno riferimento alle persone ospiti presso le strutture residenziali e semiresidenziali gestite dal privato sociale accreditato che fa parte del CREA.

    I dati fanno riferimento a informazioni di carattere anamnestico (età di accesso, situazione familiare,), informazioni sanitarie (la diagnosi di accesso, le patologie correlate, Servizio territoriale di invio) informazioni di carattere sociale (titolo di studio, impiego, provvedimenti giudiziari), informazioni terapeutiche (durata del percorso, tempi di permanenza, esito del percorso).

    Il flusso dati è raccolto attraverso un software di gestione con una cartella anamnestica e cartella clinica condivisa.

  • Identikit delle persone accolte presso le strutture residenziali del CREA nel 2015

    Nel 2015  le comunità terapeutiche aderenti al Crea, il Coordinamento regionale enti accreditati, hanno registrato oltre 250 nuovi ingressi di utenti marchigiani: di cui 84% sono uomini e il 16% femmine con problemi di dipendenza. L’eroina rimane la la dipendenza primaria di ingresso (58%), si registra invece un calo delle persone accolte per motivi alcol correlati che passano dal 15% el 2014 all’ 8% del 2015.

     Cresce il numero di persone in carico con dipendenza da cocaina (4%). Le nuove persone in carico sono per il 55% sono liberi, mentre i coniugati sono il 6% e i divorziati il 3%. Per il 53% delle persone i genitori sono sposati, mentre il 13% separati.

    Per quanto riguarda la giustizia il 58% delle persone sono in stato libero all’interno delle strutture residenziali, mentre le persone in carico con provvedimenti restrittivi sono il 3%, per affidamento (8%). L’latro dato interessante è che il 46% delle persone non è mai stato in carcere, mentre il 44% è imputato in qualche processo o sentenza ancora in fase di svolgimento.

    Per quanto riguarda il titolo di studio il 53% ha il titolo di media inferiore, il 21% diploma superiore, mentre solo 1% è laureato. Il 67% delle persone accolte non ha un occupazione.

    Per quanto riguarda le patologie correlate si sottolinea che il 73% delle persone è negativo al virus HCB, mentre il 26% è positivo al virus HCV, solo il 2% è HIV positivi.

    Il 50% delle persone ha un problema psichiatrico diagnosticato.

    i dati

    Dati 2015 part 1

    Dati 2015 part 2

    ALLEGATI

    Non sono presenti allegati a questo Focus

    Potresti essere interessato anche a:

    • pubblicato il 11 dicembre 2015

      Dipendenze, cocaina supera eroina: ma più rischio dall’alcol

      “L’eroina ha ceduto il passo alla cocaina, una droga pericolosa ma meno dell’eroina: rarissime le morti e le conseguenze complessive sull’organizzazione di vita dell’individuo sono meno gravi. Non da’ dipendenza fisica ma psicologica. Detto cio’, credo che in questo momento l’allarme sociale maggiore, nel campo delle dipendenze patologiche, sia legato ai consumi di alcol. Li’ […] Continua

    • pubblicato il 12 dicembre 2015

      Cambia vita in comunità, tornerà in carcere per un reato del 2007

      La storia di Matteo (nome di fantasia) è la stessa di centinaia di altri giovani con un passato di tossicodipendenza, ma ciò non toglie nulla alla sua assurdità. Matteo oggi ha 26 anni, una moglie, un lavoro stabile (il barista) e un altro (l’allevatore di cani) che sogna e vorrebbe avviare appena possibile. Ma tutto […] Continua

    • pubblicato il 1 aprile 2016

      Droghe. Gelli (Pd): in Italia allarme eroina tra gli under 35

      “La crescita dei consumi di questa pericolosa droga soprattutto tra i piu’ giovani sotto i 35 anni e’ un campanello d’allarme che non deve essere sottovalutato. Presentero’ una interrogazione al ministero della Salute e a quello dell’Istruzione per chiedere una grande campagna di prevenzione e comunicazione”. Lo dichiara il deputato e responsabile sanita’ del Pd, […] Continua

  • Archivio Focus: COMUNITÀ TERAPEUTICHE


  • Archivio Correlati: COMUNITÀ TERAPEUTICHE


  • Archivio Allegati: COMUNITÀ TERAPEUTICHE