I dati sulle morti per droga in Italia e nelle Marche dal 2007 al 2011

Si registra in Italia una chiara riduzione dei morti per overdose, passando dai 601 decessi del 2007 ai 360 del 2011. Le Marche non fanno eccezione anche se il trend non risulta costante: 25 morti nel 2007, 19 nel 2008, 17 nel 2009, 23 nel 2010 e 13 nel 2011. La regione figura al decimo posto dei morti complessivi per droga: 97 in cinque anni. Il discorso cambia sensibilmente se si considera invece il tasso di “rischio” su 100 mila abitanti.  Questo indice colloca le Marche al quarto posto a livello nazionale con un tasso calcolato sui cinque anni di 1,26 (0,79 l’indice nazionale) dietro solo a Umbria (3,08), Lazio (1,42) e Campania (1,29). La diminuzione dei decessi a livello nazionale e regionale può essere correlata al trend di decrescita dei sequestri di eroina: sostanza principale responsabile delle overdose.