Gioco d’azzardo illegale: 1,8 milioni di euro sequestrati nel 2014

Aumentano le scommesse clandestine e diminuiscono le slot machine irregolari. Nel 2014 la Guardia di Finanza ha chiuso 3.116 punti di raccolta scommesse abusivi, mentre nel 2013 erano stati 1.934. Le fiamme gialle hanno inoltre sequestrato oltre mille “apparecchi e congegni da divertimento e intrattenimento”, la metà rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dal rapporto annuale della Guardia di finanza (vedi lanci successivi) per quanto riguardo il contrasto al gioco d’azzardo illegale. I finanzieri nel 2014 hanno anche sequestrano somme per 1,8 milioni di euro. Complessivamente i controlli eseguiti sono stati 9.929 e hanno portato alla scoperta di 3.343 situazioni irregolari. (dp)